Degustazione orizzontale di Grana Padano DOP

Vieni a mettere alla prova i tuoi sensi e ad assistere all'analisi dei Maestri Assaggiatori!

Sabato 17 marzo a FICO presso il Teatro Arena si terrà la Degustazione orizzontale di 13 tagli di Grana Padano DOP Riserva provenienti da altrettante province italiane, a cura di Grana Padano. Saranno presenti esperti assaggiatori Onaf che come giuria voteranno dopo l'assaggio e l'analisi sensoriale il migliore formaggio, a seguire la degustazione sarà aperta anche al pubblico presente!

Perché partecipare alla degustazione orizzontale

Potrai scoprire e assaporare la descrizione sensoriale dei Maestri Assaggiatori del Grana Padano DOP a 24 mesi di stagionatura proveniente da 13 province diverse, più il Trentigrana. Le naturali differenze legate al territorio  e alla gestione della caseificazione e maturazione presso ogni singolo caseificio esaltano il giusto riconoscimento della DOP ad un formaggio che spesso il consumatore associa ad un prodotto lattiero caseario di massa.

Come cambia il sapore del formaggio

Il Grana Padano DOP cambia, non solo per la diversa stagionatura, ma anche e soprattutto per la zona di produzione, fattori come il clima, l'ambiente, le colture foraggere e le razze bovine, fanno sì che il formaggio assuma un diverso sapore e delle caratteristiche differenti.

Cos'è la degustazione orizzontale?

La degustazione orizzontale è l'analisi gustativa e sensoriale di stesse stagionature di Grana Padano DOP prodotte da caseifici di regioni diverse, In tal modo si possono così apprezzare le influenze date da condizioni climtiche, struttura del terreno, ambiente circostante, tipo di alimentazione e tipologia delle razze bovine utilizzate nella produzione di latte. Fattori unici, specifici e fondamentali che cambiano da regione a regione, a volte addirittura da provincia a provincia e che determinano in modo forte e distinto le peculiarità del Grana Padano DOP.

13 province diverse = 13 sapori differenti

Il Grana Padano DOP ha un'ampia zona di produzione: dal Trentino Alto Adige, all'Emilia Romagna, dal Veneto al Piemonte ed è attualmente prodotto in 13 diverse province. Queste hanno naturalmente un clima diverso l'una dall'altra, che influenza le colture foraggere alla base dell'alimentazione delle mucche, che di conseguenza produrranno un latte diverso, con un profumo e colore particolare, un gusto unico a seconda anche del luogo in cui pascolano abitualmente.

L'evento del 17 marzo a FICO

Il 17 marzo a partire dalle ore 12 avrai la possibilità di assistere ad un evento raro: la degustazione da parte di un gruppo di esperti dell'ONAF (Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi) di 13 diversi tagli di Grana Padano provenienti da altrettante province italiane. Potrai ascoltare ed imparare direttamente dai Maestri Assaggiatori quali sono le differenze, le caratteristiche e le qualità che diversificano questi 13 formaggi, dalla pasta, all'aroma fino al sapore. Assisterai all'analisi sensoriale dei formaggi e all'elaborazione e confronto dei giudici, che infine assegneranno il premio al migliore.

☞ Infine arriverà anche per te il momento di assaggiare e gustare i 13 tagli di Grana Padano DOP facendo la tua personale analisi sensoriale!

 

Cosa ne dici di mettere alla prova il tuo palato? Ti aspettiamo!