Festival della Pizza

24-30 agosto: una settimana di immersione nel magico mondo della pizza, dalla teoria alla pratica

Stasera: pizza!

Quante sono le occasioni in cui ci si è guardati negli occhi e si è detta la fatidica frase: "stasera pizza"? Quante quelle in cui la pizza ha salvato serata, compagnia e fame? Per questo e per altri mille motivi, FICO, in collaborazione con Rossopomodoro, dedica l’ultima settimana di agosto al Festival della Pizza.

Prima però, ci sono alcune cose sulla pizza che non puoi non sapere!

Pizza: lunga storia di un amore (in breve)

  1. La parola "pizza" compare per la prima volta scritta nel latino volgare di Gaeta nel 997 in un contratto di locazione.
  1. La pizza come la conosciamo oggi è nata a Napoli, nel XVI secolo. La pizza, da “pitta” è ancora solo bianca. Condita con strutto e sale grosso.
  1. È con l’arrivo del pomodoro in Italia, per molti europei temuto velenoso, che la pizza diventa rossa. Grazie a questo amore folle il piatto guadagna velocemente popolarità tra le periferie di Napoli.
  1. Nel 1700, la fama delle prime botteghe-pizzerie arriva fino al re di Napoli, Ferdinando di Borbone, che viola l'etichetta di corte entrando in una tra le più rinomate pizzerie. Da allora, la pizzeria diventa un locale alla moda.
  1. 34 anni dopo nasce la pizza marinara: pomodoro, aglio, origano e olio. Gli ingredienti più facilmente conservabili dai marinai in viaggio.
  1. E la pizza margherita? Nel 1889, il panettiere Raffaele Esposito inforna 3 diverse pizze per la visita del Re Umberto I e della Regina Margherita di Savoia. La preferita della Regina è la pizza che evoca i colori della bandiera italiana – verde (foglie di basilico), bianco (mozzarella) e rosso (pomodori). Questa combinazione è battezzata Pizza Margherita in suo onore.
  1. Seppur esistano altri pani piatti infornati arrivati fino al giorno d’oggi, come:
  • La “pita” greca e la “pide” turca
  • Il “paratha” indiano
  • Il “naan” sudasiatico
  • La “flammkuchen” alsaziana
  • La “rieska” finlandese

Niente ha una fama così mondiale come la nostra pizza napoletana!

Dopo la teoria, non ti resta che venire a FICO per imparare la pratica.

Festival della Pizza: 24-30 agosto a FICO

Cinque appuntamenti da non perdere tra show cooking con i maestri pizzaiuoli di Rossopomodoro, incontri culinari tra le pizzerie più famose d’Italia, e una vera e propria scuola di cucina per imparare tutto sulla pizza napoletana, dall’impasto alla conserva.

Margherita dentro: 24 agosto ore 18

🍕 Iscriviti allo show cooking gratuito: http://bit.ly/Margherita-dentro

Scopri come si fa la famosa pizza “Margherita dentro” con il pizzaiuolo verace Antonio Greco. Uno show cooking con degustazione per imparare tutti i segreti della pizza con impasto realizzato con pomodoro e acqua di mozzarella.

A scuola di pizza da Rossopomodoro: 25 e 26 agosto

🍕 Iscriviti per il 25 agosto: https://www.eatalyworld.it/it/a-scuola-di-pizza-da-rossopomodoro_25

🍕 Iscriviti per il 26 agosto: https://www.eatalyworld.it/it/a-scuola-di-pizza-da-rossopomodoro_26

Quattro artisti della pizza napoletana per imparare tutti i segreti della vera pizza napoletana. I maestri pizzaioli Paco Linus, Teresa Iorio, Marco Quintili e Vincenzo Capuano ti aspettano per due giorni non solo culinari ma anche benefici. Il ricavato delle lezioni sarà infatti interamente devoluto a Passo Passo onlus, l’Associazione che opera a favore di persone con disabilità.

Pizza vs Pizza: 29 agosto ore 18

🍕 Fai parte della giuria popolare: http://bit.ly/PizzaVSPizza

Due colossi della pizza in un incontro a favore di pubblico. Rossopomodoro e Berberè insieme per raccontare le loro personali e famosissime interpretazioni della pizza napoletana, patrimonio immateriale dell’umanità. Da una parte la grande Classica Napoletana di Salvatore Tarantino, Salvatore de Crescenzo e Vincenzo Beato, vincitori della Gran Coppa Rossopomodoro 2018, e dall’altra la pizza calabro-bolognese dei campioni della pizza contemporanea: i fratelli Matteo e Salvatore Aloe, fondatori di Berberè.

Come fare le conserve in casa: 30 agosto ore 15.00

🍕 Iscriviti allo show cookin gratuito: http://bit.ly/Festival-della-pizza-Le-conserve

Due ore di lezione per avvicinarti alla tradizione e toccare con mano le materie prime fondamentali per cucinare la migliore passata di pomodoro per la migliore pizza napoletana. Vieni anche tu a imparare, i maestri di Rossopomodoro ti consegneranno la ricetta del piatto in una grafica da collezione e l’attestato di partecipazione.

Ora sei davvero pronto per festeggiare… la pizza!